Ufficio Anagrafe

 

Tel. 035 931004 - 035 932612

e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Giorno Mattino  Pomeriggio 
Lunedì  dalle ore 9,15 alle ore 12,30   chiuso  
 Martedì dalle ore 9,15 alle ore 12,30   dalle ore 17,00 alle ore 18,00 
 Mercoledì  chiuso   chiuso 
Giovedì  dalle ore 9,15 alle ore 12,30   dalle ore 17,00 alle ore 19,00 

 Venerdì **

(2°, 4° e 5° venerdì del mese)

dalle ore 9,15 alle ore 12,30   chiuso  

Sabato **

(1° e 3° sabato del mese)

dalle ore 9,15 alle ore 12,30   chiuso  

** Si precisa che nei giorni in cui l'Ufficio è aperto il 1° e il 3° sabato del mese, resterà chiuso il venerdì.


 

Modulo contatti














 

 Costituiscono l’Ufficio Anagrafe gli Uffici:

  • Protocollo
  • Anagrafe 
  • Stato Civile 
  • Elettorale
  • Leva Militare 


L'Ufficio Protocollo cura la registrazione di tutti gli atti e della corrispondenza del Comune, ed ha funzioni di archivio.

L’Ufficio Anagrafe cura la tenuta e l’aggiornamento dello schedario della popolazione residente e dell’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero (AIRE).
Il Sindaco, quale Ufficiale di Governo, è Ufficiale d’Anagrafe ed assume quindi la responsabilità della gestione complessiva del servizio, con possibilità di delega delle funzioni al Segretario Comunale, ad impiegati comunali ritenuti idonei e ad un assessore.

Ogni persona residente ha una propria scheda contenente i dati essenziali (nome, cognome, luogo e data di nascita, cittadinanza, stato civile, indirizzo, professione e titolo di studio). Esistono poi le schede di famiglia, che comprendono tutte le persone che appartengono ad una stessa famiglia anagrafica.
Lo schedario anagrafico è aggiornato in seguito alle nascite e alle morti (movimento naturale) ed in seguito alle immigrazioni ed alle emigrazioni dal Comune (movimento migratorio).

L’Ufficio Anagrafe provvede, tra l’altro:
- al rilascio di documenti d'identità (carta di identità, certificato per l'espatrio minori di 15 anni) nonché all’accettazione delle
pratiche per rilascio passaporto elettronico emesso dalla Questura di Bergamo;
- al rilascio di certificazioni anagrafiche (certificato di residenza, stato di famiglia, ecc.);
- alle autentiche di firma;
- ad effettuare i cambi di residenza all'interno del Comune;
- ad effettuare i cambi di residenza da/per altro Comune o da/per l'estero;
- alla predisposizione delle statistiche demografiche;
- all’aggiornamento del registro della popolazione residente a seguito di censimento.

L’Ufficio di Stato Civile cura la tenuta e la redazione degli atti di nascita, di matrimonio, di morte e di cittadinanza.
Il Sindaco, quale Ufficiale di Governo, è Ufficiale di Stato Civile e può delegare le funzioni di Ufficiale dello Stato Civile anche ai dipendenti del Comune, previo superamento di apposito corso, al Segretario Comunale e ad un consigliere comunale.

Il servizio di Stato Civile è finalizzato alla raccolta della documentazione inerente lo status della persona in seno allo Stato ed alla famiglia che comporta diritti ed obblighi della persona stessa nei confronti dello Stato e degli altri cittadini.
L’Ufficiale dello Stato Civile esercita, tra l’altro, le seguenti funzioni:
a) forma, archivia, conserva e aggiorna tutti gli atti concernenti lo stato civile e cura, nelle forme previste, la trasmissione
dei dati al centro nazionale di raccolta;
b) trasmette alle pubbliche amministrazioni che ne fanno richiesta in base alle norme vigenti gli estratti e i certificati che
concernono lo stato civile;
c) celebra i matrimoni civili;
d) rilascia, nei casi previsti, gli estratti e i certificati che concernono lo stato civile, nonché le copie conformi dei documenti
depositati presso l’ufficio dello stato civile.

L’Ufficio di Stato Civile provvede quindi al rilascio di:
- certificato di cittadinanza;
- certificato di nascita;
- certificato di matrimonio (anche per i non residenti che si sono sposati a Tavernola Bergamasca);
- certificato di morte (anche per i non residenti deceduti a Tavernola Bergamasca);
- estratti di nascita, matrimonio e morte;
- copie integrali atti di nascita, di matrimonio e di morte.

L’Ufficio Elettorale cura la tenuta e l’aggiornamento delle liste elettorali, dell’Albo dei Presidenti di Seggio e dell’Albo degli Scrutatori.
Dal Consiglio Comunale è stata nominata la Commissione Elettorale Comunale (composta, oltre che dal Sindaco che la presiede, da tre componenti effettivi e tre componenti supplenti) che ha il compito di tenere ed aggiornare l’Albo degli Scrutatori nonché provvedere alla nomina degli stessi in occasione delle consultazioni elettorali.
Le funzioni tecnico-amministrative relative alla tenuta e revisione delle liste elettorali sono invece conferite all’Ufficiale Elettorale nella persona del Segretario Comunale.

Sono iscritti nelle LISTE ELETTORALI tutti i cittadini italiani residenti nel Comune o nell’AIRE che abbiano compiuto i diciotto anni di età e per i quali non sussistano cause ostative (interdizione dai pubblici uffici, misure di sicurezza e prevenzione).
Le liste vengono aggiornate con periodiche revisioni (dette dinamiche e semestrali) e con revisioni straordinarie in occasione delle elezioni. Per votare è necessaria la TESSERA ELETTORALE che ha carattere permanente. Chi la smarrisce, può ottenerne un duplicato rivolgendosi all’ufficio elettorale.
Gli SCRUTATORI vengono sorteggiati da un albo di scrutatori volontari. All’albo si possono iscrivere tutti gli elettori residenti nel Comune che abbiano assolto agli obblighi scolastici. La domanda può essere fatta ogni anno entro il 30 novembre. Chi si è iscritto nell’albo non deve ripetere la domanda negli anni successivi.
I PRESIDENTI DI SEGGIO sono nominati dalla Corte d’Appello di Brescia fra le persone iscritte nell’apposito albo comunale.

L’Ufficio Elettorale provvede quindi:
- al rilascio della tessera elettorale ai nuovi iscritti nelle liste elettorali;
- al rilascio del duplicato della suddetta in caso di smarrimento o deterioramento;
- al rilascio del certificato di iscrizione alle liste elettorali;
- a tutti gli adempimenti connessi alle consultazioni elettorali (elezioni politiche, elezioni amministrative, referendum, ecc.).

L’Ufficio Leva Militare redige ogni anno la LISTA DI LEVA, iscrivendovi i cittadini maschi che nell’anno compiono il diciassettesimo anno di età.
Le liste di leva continuano ad essere compilate anche dopo la sospensione definitiva del servizio militare di leva.
L’ufficio inoltre aggiorna i ruoli matricolari, che contengono i dati sul servizio militare effettuato dai residenti.